Creare Newsletter richiede esperienza e competenza è necessario preparare un piano di invii o campagne, il contenuto, un template e infine valutare i risultati.

Prima di tutto ci vuole un obiettivo:

  • A cosa deve servire la newsletter? A far conoscere un nuovo prodotto, un’offerta speciale, una nuova attività? Oppure vogliamo creare una newsletter per diffondere delle news o degli articoli?
  • Chi vogliamo che riceva la newsletter? I nostri clienti, i nostri colleghi o persone che non conosciamo?
  • Una volta spedita la newsletter, ci possiamo accontentare che la newsletter venga aperta oppure vogliamo che chi la legge faccia qualche altra azione (visitare una pagina internet, fare un acquisto on line, compilare un form, chiamare un numero verde, …)?

Risposto a queste domande è possibile capire se è sufficiente spedire una sola newsletter oppure se si deve organizzare una campagna, ovvero tante spedizioni di tante newsletter diverse.

Ora l’attenzione si sposta su cosa mettere dentro la newsletter:

  • Creare una newsletter significa soprattutto scrivere il testo.
  • Creare una newsletter significa anche utilizzare un template grafico per presentare il testo (e magari anche qualche immagine)

Con il testo e il template in mano è possibile finalmente spedire la newsletter.

Come si vede sono molti i passi per realizzare una newsletter. Una valutazione poco corretta o una scelta affrettata può compromettere la buona riuscita della creazione di una newsletter. Se la vostra newsletter è importante per voi, pensate di consultare degli esperti del settore, che saranno sicuramente pronti a creare newsletter per tutte le vostre esigenze.